FATTO QUOTIDIANO – INCHIESTA JUVE, ARRIVABENE AI PM DISSE “NESSUN ARRETRATO CON RONALDO”

Di Angelo Tortora

 

L’edizione odierna de Il Fatto Quotidiano ha riportato alcune dichiarazione dell’ex amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene al PM in seguito agli stipendi arretrati a Cristiano Ronaldo: “Per quanto a mia conoscenza non abbiamo arretrati con Ronaldo“. Chiamato poi a chiarire una sua intercettazione nel corso della trattativa con il Manchester United per la cessione del portoghese in cui sottolineava “pregressi dei suoi stipendi maturati con il Covid” ha risposto: “Probabilmente erano gli stipendi bloccati con il Covid e poi pagati con la ripartenza“.

L’intercettazione però è del 27 agosto 2021 e lui afferma che entro quella data gli stipendi sarebbero stati saldati: “Credo di sì. Per quanto ricordo, l’oggetto di discussione erano le mensilità di agosto e settembre 2021“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Pinterest
LinkedIn
Share
Instagram
Telegram
WhatsApp
FbMessenger
Tiktok